Bianca Guidetti Serra

Bianca con Primo Levi a Cortina

Bianca Guidetti Serra

Bianca con Alberto Salmoni

Bianca Guidetti Serra

Bianca Guidetti Serra: nasce a Torino il 19 agosto 1919, il padre era avvocato civilista, la madre, che rimane vedova con due figlie ancora giovani, sarta. Consegue la maturità classica nel 1938 presso il liceo classico d’Azeglio dove conosce Alberto Salmoni. Grazie ad Alberto entra in contatto, diventadone un’amica preziosa, con i ragazzi della biblioteca ebraica: Primo Levi, Franco Momigliano, Silvio Ortona, Ada Della Torre, Luciana Nissim e Vanda Maestro. Partecipa insieme a Franco Momigliano e a Eugenio Gentili Tedeschi al primo atto di Resistenza: questo piccolo gruppo di giovani andò a strappare i manifesti contro gli ebrei che tappezzavano via Roma. Bianca si iscrive a giurisprudenza e prova un crescente interesse nei confronti degli ambienti più poveri ed emarginati. Si laurea il 3 luglio 1943. Insieme ad Alberto si avvicina sempre più al partito comunista e dopo l’8 settembre entra in contatto con diversi ambienti della Resistenza: grazie a Franco Momigliano conosce Vittorio Foa e sua moglie Lisetta. E’ tra coloro che a Torino organizza i “Gruppi di difesa della donna e per l’assistenza ai combattenti della libertà”. Bianca collabora quindi attivamente con Ada Gobetti e resta il punto di riferimento per gli amici ebrei scesi in clandestinità. Il 15 maggio 1945 Bianca si sposa con Alberto Salmoni: il matrimonio civile fu celebrato da Ada Gobetti.








INSMLI

Mostra multimediale interattiva
Torino • 27 Gennaio | 20 Marzo 2010
Fossoli • 25 Aprile | 11 Luglio 2010
5-20 Settembre 2010
Roma • 12 Ottobre | 27 Novembre 2010