Silvio Ortona

Silvio a Milano, via Solferino

Silvio Ortona

Al Monte Disgrazia

Silvio Ortona

Gli Ortona erano originari di Casale Monferrato. Silvio nasce a Casale nel 1916. Il padre, Eugenio era avvocato, liberale, mai iscritto al partito fascista. La madre Marietta Segre era maestra. Oltre a Silvio la coppia ebbe una bambina, Delfina. Silvio si laurea in Giurisprudenza nel 1937 e nell’inverno 1942-43 visse a Milano. Durante la guerra partecipò alla Resistenza nel biellese, fu uno dei fondatori della seconda brigata Garibaldi e divenne comandante con il nome di battaglia “Lungo”. Dopo la guerra si trasferì a Vercelli e si occupò di politica, è stato deputato alla Camera per il PCI dal 1948 al 1958. Nel 1963 lascia Vercelli e si trasferisce a Torino. Dopo una lunga militanza anche nel sindacato, negli ultimi anni della sua vita Ortona ha partecipato con passione al dibattito sull’identità dell’ebraismo italiano e sul conflitto mediorientale. Ha fatto parte del Gruppo di Studi Ebraici di Torino, del cui organo di stampa, “Ha Keillah” è stato assiduo collaboratore. Muore nel 2005.








INSMLI

Mostra multimediale interattiva
Torino • 27 Gennaio | 20 Marzo 2010
Fossoli • 25 Aprile | 11 Luglio 2010
5-20 Settembre 2010
Roma • 12 Ottobre | 27 Novembre 2010